Domande frequenti dei debitori

Rispondiamo qui alle domande poste frequentemente da parte dei debitori. Cliccando sulle domande seguenti, otterrete le risposte corrispondenti. Se non trovate qui la risposta alle vostre domande, inviateci un’e-mail o utilizzate il modulo di contatto.

Dove trovo il numero di dossier?
Il numero di dossier si trova in alto a destra sull’intestazione della lettera di accompagnamento vicino alla data. Per l'assegnazione inequivocabile della vostra procedura di recupero crediti, l'indicazione del numero di dossier è obbligatoria. Se la vostra richiesta contiene informazioni incomplete o errate, non saremo in grado di elaborare o rispondere per motivi legali.
Quali dati personali devo fornire?
Quando ci , abbiamo bisogno del vostro numero di dossier, cognome, nome e data di nascita per evitare equivoci. I dati comunicati sono soggetti alla protezione dei dati personali in conformità con le disposizioni della legge federale sulla protezione dei dati personali (BDSG).
Di cosa bisogna tener conto in fase di pagamento?
Per ogni pagamento e per ogni comunicazione indicate sempre il numero di dossier presente sulla lettera di accompagnamento.
Che cosa succede se non riesco a rispettare la scadenza stabilita da IGP Inkasso?
Se non siete in grado di rispettare un termine di pagamento concordato, vi preghiamo di contattarci per evitare ulteriori passaggi costosi. Utilizzate gentilmente il nostro modulo di contatto predisposto.
Che cosa devo fare se il mio indirizzo o nome sono cambiati?
Comunicateci telefonicamente o per iscritto il cambio di nome o dell‘indirizzo. Utilizzate gentilmente il nostro modulo predisposto.
Questa richiesta di recupero crediti è ora inclusa nella mia SCHUFA?
In qualità di parte contraente di SCHUFA, IGP Inkasso comunicherà a SCHUFA eventuali richieste di risarcimento non contestata. Una nota SCHUFA negativa ha gravi conseguenze: nessun credito/credito allo scoperto in banca, nessuna carta bancomat, nessun acquisto per corrispondenza, nessun contratto di telefonia mobile, nessuna carta di credito, possibilmente nessun nuovo rapporto di locazione, ecc.
Posso pagare la richiesta aperta direttamente al creditore?
No, abbiamo ricevuto dai nostri clienti il mandato di recupero crediti. Tutti i pagamenti devono essere quindi effettuati direttamente a noi.
Devo pagare le tasse di recupero crediti?
Secondo il §286 BGB (Codice civile tedesco), il debitore è tenuto a rimborsare al creditore il danno causato dall’inadempimento. Ciò vale anche per i costi legati all’utilizzo di un’agenzia di riscossione per il recupero del credito.